Archivio per febbraio, 2014

Testata_Pagina_BLAZEIl 18 marzo 2014 Associazione Totem avra’ l’immenso onore di organizzare allo SLOT BAR PRESTIGE di Gradisca d’Isonzo l’unica tappa italiana di BLAZE BAYLEY (ex Iron Maiden, Wolfsbane e autore di una prolifica carriera solista) e del suo tour mondiale “Soundtracks of my life”, che segue la recente pubblicazione dell’omonimo, doppio “Best Of”. Lo storico cantante britannico celebra infatti con questa tournèe i 30 anni di carriera, proponendo come di consueto uno spettacolo in cui è pronto a lasciare l’anima sul palco nel nome dell’heavy metal!! Per Blaze si tratta di un ritorno a Gradisca d’Isonzo, dove era stato headliner del popolare festival indipendente Ciaoluca Festival del 2010. In apertura a Bayley, accompagnato sul palco dai musicisti della band inglese ABSOLVA, la scatenata formazione isontina degli ANIMALHOUSE con la sua nuova line-up, per una serata che per la provincia di Gorizia si preannuncia indimenticabile. La data è organizzata in collaborazione con Noone Agency. L’INGRESSO E’ GRATUITO!!

BLAZE BAYLEY TOURING BAND 2014

Blaze Bayley: vocals
Chris Appleton; guitars, backing vocals
Dan Bate: bass, backing vocals
Martin McNee: drums

http://www.blazebayley.net

Chris Appleton, Dan Bate and Martin McNee are also the members of the British heavy metal band ABSOLVA, who released his debut album ‘Flames of Justice’ in 2012.

http://www.absolva.com

ANIMALHOUSE are
Sabry: vocals
Andrea Attollino: bass
Carlo Venuti: guitars
Alessio Tolloi: guitars
Matteo “Tresser” Macuz: drums

https://www.facebook.com/animalhouse.coverband

Annunci

crossingLa band friulana Crossing ha conquistato la quinta edizione del CiaoLuca Contest, il concorso musicale per band giovanili organizzato dall’associazione Totem di Gradisca d’Isonzo. Autori di una proposta accattivante che alterna con freschezza generi diversi quali nu metal, pop rock e punk rock, i Crossing (Sisto Daniel Tavano, voce; Francesco Zonca, basso e seconda voce; Benny Petrella, chitarra e cori; Davide Del Ben, chitarra; Matteo Borro, batteria e cori) si sono imposti al fotofinish ma con pieno merito sulle altre quattro formazioni di tutto il Friuli Venezia Giulia che avevano vinto le rispettive serate eliminatorie. Quella di CiaoLuca Contest, infatti, è stata una lunga ed emozionante maratona durata  un mese e mezzo, per sei serate di concerti e un totale di ben 20 complessi – a testimonianza della “fame” di spazi e occasioni di visbilita’ per la musica giovanile indipendente – esibitisi nella riuscita location della “Baracheta” di via Palmanova a Gradisca, affollatissima anche sabato sera. Crossing hanno piegato la concorrenza di Vinolia (travolgente mix fra post grunge, noise e psichedelia), Naja (groove thrash metal senza compromessi), Tendenza Zero (alternative rock godibile e d’impatto) e rEarth (molto personali nel loro metal alternativo e a tratti progressivo). Molto lavoro per la giuria di addetti ai lavori presieduta da Simone D’Eusanio (musicista di Elisa, Battiato, Renga): combinando il voto dei giurati con quello del pubblico si era creato un sostanziale ex aequo, il che ha costretto ad la giuria ad un ulteriore ballottaggio per eleggere la band vincitrice. Per i Crossing ora si spalancano le porte per la partecipazione come special guest a CiaoLuca Festival, l’evento estivo che tanti nomi importanti della scena musicale italiana ed internazionale ha portato a Gradisca: Verdena, Casino Royale, Vicious Rumors, Blaze Bayley, Extrema, Moon Duo, Exilia, Mellow Mood, Pino Scotto e tanti altri. Non basta, perchè – grazie alla loro vittoria e ad un recente gemellaggio stipulato fra CiaoLuca e il festival pordenonese Giais on the Rock – i Crossing si esibiranno il 26 luglio di spalla a Martin Barre, leggendario chitarrista della seminale band inglese dei Jethro Tull.

VENTI BAND IN LIZZA PER CIAOLUCA CONTEST!!

Pubblicato: febbraio 9, 2014 in festival

993485_332810473524456_1280805838_n (1)Tutto è pronto a Gradisca per la quinta edizione di “Ciao Luca Contest”, concorso musicale per gruppi musicali emergenti del Triveneto organizzato dall’associazione Totem di Gradisca. Il primo appunmtamento è per sabato porssimo a La Baracheta di viale Palmanova, quando si esibiranno le prime band. Venti i complessi partecipanti alla manifestazione. La “battle of band” mette in palio un posto sul palco di CiaoLuca Festival, l’evento estivo in memoria di Luca Zorzenon che da ormai quasi tre lustri grazie al volontariato riesce a portare in provincia di Gorizia grandi nomi della scena musicale. Le band ammesse alla fase finale sono divise in 5 gironi da 4 band ciascuna. Accederanno alla finalissima le band vincitrici di ciascun raggruppamento. I gruppi saranno valutati da una giuria di addetti ai lavori e anche il pubblico può esprimere la sua preferenza. Ecco il programma. Girone A sabato 4 gennaio: Nuclear Aggressor (thrash metal), Kiss of the Queen (rock), Vinolia (alternative), Noisy Silence (pop/punk); girone B, sabato 11 gennaio: Stereolibido (indie), Entropic Jam (alternative), rEarth (progressive), Dusty Dreams (alternative); Girone C, sabato 18 gennaio: Out of Tone (indie), Crossing (pop rock), Atomic Storm (rock), Across Yourself (crossover rock); girone D, sabato 25 gennaio: Sever (alterative metal), Boomriver (reggae), Naja (thrash metal), Everage (alternative); girone E: sabato 1 febbraio: Piccoli Giocolieri (rock), Hellmetall (folk/thrash metal), Bikini Strike (rock), Tendenza Zero (alternative). La finalissima è in calendario sabato 8 febbraio alla Baracheta di via Palmanova